Blog

La Polonia si avvia verso la fatturazione elettronica obbligatoria con la deroga dell’UE e il test delle app di fatturazione elettronica

Passaggio dalla fatturazione elettronica volontaria a quella obbligatoria prevista dal 1° aprile 2023 Dal 1° gennaio 2022, i contribuenti sono stati in grado di emettere fatture strutturate (fatture elettroniche) utilizzando il sistema nazionale di fatturazione elettronica (KSEF) polacco su base volontaria, il che significa che i moduli elettronici e cartacei sono ancora accettabili in parallelo. […]

Per saperne di più
Riforma fiscale in Brasile: verso l’unificazione della fatturazione elettronica

Il Brasile è, senza dubbio, una delle giurisdizioni più impegnative al mondo per quanto riguarda la legislazione fiscale. L’intricato sistema fiscale che comprende le regole di 27 stati e oltre 5000 comuni ha creato un onere per le aziende, in particolare per le transazioni tra stati e tra comuni. Inoltre, i contribuenti devono esaminare attentamente […]

Per saperne di più
Ottimizzazione della gestione della catena di approvvigionamento: creazione di un magazzino UE

Nel nostro precedente articolo, Optimizing Supply Chain Management: Key B2B Import Considerations, abbiamo esaminato la possibilità per i fornitori del Regno Unito di creare un magazzino UE per facilitare le consegne ai clienti. In questo articolo, esaminiamo questa soluzione in modo più approfondito, sempre dal punto di vista delle transazioni B2B. I pro e i […]

Per saperne di più
Incontra l’esperto — Russell Brown, Senior IPT Consulting Manager

Meet the Expert è la nostra serie di blog in cui condividiamo di più sul team dietro il nostro software innovativo e i nostri servizi gestiti. In qualità di organizzazione globale con esperti in materia di imposte indirette in tutte le regioni, il nostro team dedicato è spesso il primo a conoscere le nuove modifiche […]

Per saperne di più
L’IVA nell’era digitale: Parte III – L’IVA e l’economia della piattaforma

Nell’Unione europea, le norme IVA sulle cessioni di beni, così come le prestazioni di servizi «tradizionali» bilaterali, sono ben definite e consolidate. I servizi peer-to-peer facilitati da una piattaforma, tuttavia, non sempre rientrano perfettamente nelle categorie stabilite dalla direttiva IVA dell’UE (direttiva 2006/112/CE del Consiglio). Esistono ambiguità sulla natura del servizio fornito dal gestore della […]

Per saperne di più
Il nuovo sistema di fatturazione elettronica del Paraguay diventerà gradualmente obbligatorio a partire da luglio 2022

Il sistema di fatturazione elettronica in Paraguay è in fase di sviluppo dal 2017 secondo il piano realizzato dal Sottosegretario di Stato per le imposte (SET) per modernizzare e migliorare la riscossione delle tasse e ridurre al minimo l’incidenza delle frodi fiscali. L’introduzione del sistema di fatturazione elettronica nazionale integrato (es. Sistema Integrado de Facturación […]

Per saperne di più
Annunciati i dettagli del sistema rumeno di trasporto

I governi di tutto il mondo stanno introducendo sistemi di controllo continuo delle transazioni (CTC) per migliorare e rafforzare la riscossione dell’IVA mentre combattono l’evasione fiscale. La Romania, con il più grande divario IVA nell’UE (34,9% nel 2019), è uno dei paesi che si stanno muovendo più velocemente quando si tratta di introdurre i CTC. […]

Per saperne di più
Roundup sulla digitalizzazione dell’IPT nell’UE

La sfera Insurance Premium Tax (IPT) è in genere rimasta indietro rispetto ad altre tasse relative all’archiviazione digitale. Fino a poco tempo fa, c’erano diversi paesi con sede nell’Unione europea (UE) in cui le dichiarazioni cartacee dovevano ancora essere inviate fisicamente all’autorità fiscale competente. Questa pratica rimane in alcuni casi. Tuttavia, ci sono stati alcuni […]

Per saperne di più
IVA nell’era digitale: Parte II – Dichiarazione IVA e fatturazione elettronica

L’iniziativa della Commissione europea «IVA nell’era digitale» riflette su come le autorità fiscali possono utilizzare la tecnologia per combattere la frode fiscale e, allo stesso tempo, modernizzare i processi a vantaggio delle imprese. All’inizio di quest’anno è stata avviata una consultazione pubblica, in cui la Commissione accoglie con favore il feedback sulle opzioni politiche per […]

Per saperne di più
Aggiornamenti IVA Regno Unito – aprile

Rendere le tasse digitali per l’IVA: espansione A partire da aprile 2022, i requisiti per Making Tax Digital (MTD) per l’IVA saranno estesi a tutte le aziende registrate ai fini IVA. L’MTD per l’IVA è obbligatorio per tutte le aziende con un fatturato annuo superiore alla soglia di registrazione IVA di £85.000 da aprile 2019. […]

Per saperne di più
Il Belgio amplia la fatturazione elettronica obbligatoria B2G: il B2B arriverà dopo?

Nel novembre 2021, una bozza di decreto reale è stata pubblicata dalla Cancelleria del Primo Ministro del Belgio, con l’obiettivo di ampliare la portata dell’attuale mandato di fatturazione elettronica per alcune transazioni commerciali al governo (B2G) implementando la fatturazione elettronica obbligatoria per tutte le transazioni con le pubbliche amministrazioni in Belgio. Tale obbligo era già […]

Per saperne di più
Cinque consigli per una registrazione IPT senza stress

La registrazione per l’Insurance Premium Tax (IPT) presso le autorità fiscali di tutta Europa può essere difficile e complessa, in particolare quando sono coinvolti più territori. Ci sono molti elementi che le aziende devono considerare quando si registrano per l’IPT. Quali sono i documenti giustificativi richiesti? Chi può firmare? I documenti devono essere legalizzati? Esiste […]

Per saperne di più
Il Parlamento europeo raccomanda l’armonizzazione della fatturazione elettronica in tutta l’UE

Il 10 marzo, il Parlamento europeo (PE) ha adottato una risoluzione al piano d’azione della Commissione sulla tassazione equa e semplice a sostegno della strategia di risanamento, che ha definito 25 iniziative principalmente legate all’imposta sul valore aggiunto dell’Unione europea (IVA UE). Il documento include diverse considerazioni generali e raccomandazioni alla Commissione per la proposta […]

Per saperne di più
Sistema di fatturazione elettronica in Polonia: ultimi sviluppi

La Polonia si sta muovendo verso l’introduzione del quadro CTC e del sistema, il Krajowy System e-Faktur (KSeF), dall’inizio del 2021. A partire dal 1° gennaio 2022, la piattaforma è disponibile per i contribuenti che scelgono di emettere fatture strutturate tramite KSeF e di beneficiare degli incentivi introdotti. Poiché i contribuenti utilizzano KSeF da un […]

Per saperne di più
Dichiarazioni IVA precompilate: nuovi sviluppi nel 2022

In precedenza abbiamo scritto della crescente tendenza delle autorità fiscali a «precompilare» le dichiarazioni IVA utilizzando i dati delle fatture elettroniche, una tendenza iniziata in America Latina e da allora si è diffusa in diversi paesi europei. Questi rendimenti precompilati, se accurati, possono servire come misura di semplificazione per i contribuenti, che possono adempiere ai […]

Per saperne di più
Preparazione per il rapporto annuale sull’IPT della Grecia

Con un nuovo mese arriva l’ennesimo rapporto in scadenza nell’ambito dell’Insurance Premium Tax (IPT). Le compagnie di assicurazione che coprono i rischi in Grecia devono segnalare le loro polizze assicurative avviate nel 2021 sotto forma di relazione annuale greca. Tale richiesta è prevista per il 31 marzo 2022. Riflettiamo le nostre menti, alla fine del […]

Per saperne di più
Ottimizzazione della gestione della catena di fornitura: considerazioni chiave sull’importazione B2B

Molte aziende saranno ora coinvolte in transazioni «transfrontaliere», il che significa che un’azienda in un territorio venderà e, spesso, consegnerà merci a un cliente situato in un altro territorio. L’esistenza di due o più territori fiscali nella transazione e la possibilità che vi siano un cliente nell’UE e un fornitore in un paese terzo come […]

Per saperne di più
La tassa irlandese sui premi assicurativi si sposta online

Il panorama fiscale globale sta cambiando rapidamente. Un numero maggiore di giurisdizioni fiscali richiede dichiarazioni elettroniche, con l’Irlanda che è l’ultimo paese a seguire questa tendenza. L’autorità fiscale irlandese ha annunciato modifiche al modo in cui l’imposta di bollo, il prelievo sulla vita, il prelievo governativo e il fondo di compensazione sono dichiarati e pagati […]

Per saperne di più