Blog

Il progetto di risoluzione introduce modifiche al documento di trasporto elettronico del Perù

La fatturazione elettronica è stata introdotta in Perù nel 2010, seguendo la tendenza dei controlli sulle transazioni continue (CTC) nei Paesi dell’America Latina per una più efficiente riscossione delle imposte sui consumi. Da allora, il governo ha varato misure per includere un numero significativo di contribuenti nel regime di fatturazione elettronica obbligatoria del Paese e […]

Per saperne di più
Il Belgio si avvicina alla fatturazione elettronica obbligatoria

In linea con gli obblighi stabiliti dalla Direttiva europea 2014/55 sulla fatturazione elettronica negli appalti pubblici, il Belgio ha introdotto il mandato per gli enti pubblici di ricevere ed elaborare fatture elettroniche nel 2019. Per Bruxelles, le Fiandre e la Vallonia l’iniziativa è andata oltre il minimo richiesto dalla direttiva UE e ha introdotto l’obbligo […]

Per saperne di più
Portogallo: Rinvio dei requisiti di autenticità e integrità più rigorosi

Nel 2019 il governo portoghese ha emanato il Decreto Legge n. 28/2019, che introduce una riforma completa delle norme relative all’emissione, all’elaborazione e all’archiviazione delle fatture, con l’obiettivo principale di implementare la fatturazione elettronica, semplificare la conformità per i contribuenti e ridurre il divario dell’IVA. L’ampliamento dell’ambito dei soggetti obbligati a utilizzare un software di […]

Per saperne di più
Fatturazione elettronica in Italia – Cambiamenti in arrivo da luglio 2022

Da quando, nel 2019, l’Italia è diventata il primo Paese dell’UE a rendere obbligatoria la fatturazione elettronica attraverso un processo di autorizzazione, ha mantenuto un ritmo costante nel migliorare il suo sistema di controllo continuo delle transazioni (CTC) per colmare le lacune nella conformità all’IVA. Negli ultimi anni, Italy ha gradualmente ampliato il suo sistema […]

Per saperne di più
Arabia Saudita: Sviluppi della fase 2 della fatturazione elettronica

Il sistema di fatturazione elettronica dell’Arabia Saudita si sta sviluppando in due fasi; i requisiti della seconda fase differiscono da quelli della prima. La prima fase è iniziata il 4 dicembre 2021 per tutti i soggetti passivi residenti. La seconda fase sarà avviata il 1° gennaio 2023 e non è ancora stato reso noto il […]

Per saperne di più
Cosa devono sapere le aziende sul sistema di trasporto elettronico rumeno

La Romania sta introducendo un sistema di trasporto elettronico obbligatorio a partire dal 1° luglio 2022 per monitorare il trasporto di determinate merci sul territorio nazionale, un’iniziativa che opererà in parallelo con il sistema di controllo continuo delle transazioni (CTC) recentemente lanciato per la fatturazione elettronica.Ciò significa che tra poco più di un mese l’emissione […]

Per saperne di più
Stati Uniti, Australia e Nuova Zelanda: Riforma della fatturazione elettronica

La tendenza globale dell’ultimo decennio nell’ambito della fatturazione elettronica ha dimostrato che i legislatori e le autorità fiscali locali di tutto il mondo stanno ripensando il processo di creazione delle fatture. Introducendo piattaforme tecnologicamente sofisticate di controllo continuo delle transazioni (CTC), le autorità fiscali ottengono un controllo immediato e dettagliato sull’IVA, che si è dimostrato […]

Per saperne di più
L’Italia amplia il mandato per la fatturazione elettronica

Il governo italiano ha adottato misure importanti per ampliare il campo di applicazione del suo mandato di fatturazione elettronica, in particolare ampliando il campo di applicazione dei contribuenti soggetti agli obblighi di emissione e liquidazione delle fatture elettroniche, a partire dal 1° luglio 2022. Il 13 aprile 2022 il progetto di decreto legge, noto come […]

Per saperne di più
Le Filippine avanzano verso la segnalazione obbligatoria CTC

Le Filippine continuano a progredire costantemente verso l’implementazione del proprio sistema di controllo continuo delle transazioni (CTC), che consiste nella segnalazione quasi in tempo reale di fatture e ricevute emesse elettronicamente. Il 4 aprile sono iniziati i test nel sistema di fatturazione elettronica (EIS), la piattaforma del governo, con sei società selezionate come pilota per […]

Per saperne di più
La Polonia si avvia verso la fatturazione elettronica obbligatoria con la deroga dell’UE e il test delle app di fatturazione elettronica

Passaggio dalla fatturazione elettronica volontaria a quella obbligatoria prevista dal 1° aprile 2023 Dal 1° gennaio 2022, i contribuenti sono stati in grado di emettere fatture strutturate (fatture elettroniche) utilizzando il sistema nazionale di fatturazione elettronica (KSEF) polacco su base volontaria, il che significa che i moduli elettronici e cartacei sono ancora accettabili in parallelo. […]

Per saperne di più
Riforma fiscale in Brasile: verso l’unificazione della fatturazione elettronica

Il Brasile è, senza dubbio, una delle giurisdizioni più impegnative al mondo per quanto riguarda la legislazione fiscale. L’intricato sistema fiscale che comprende le regole di 27 stati e oltre 5000 comuni ha creato un onere per le aziende, in particolare per le transazioni tra stati e tra comuni. Inoltre, i contribuenti devono esaminare attentamente […]

Per saperne di più
L’IVA nell’era digitale: Parte III – L’IVA e l’economia della piattaforma

Nell’Unione europea, le norme IVA sulle cessioni di beni, così come le prestazioni di servizi «tradizionali» bilaterali, sono ben definite e consolidate. I servizi peer-to-peer facilitati da una piattaforma, tuttavia, non sempre rientrano perfettamente nelle categorie stabilite dalla direttiva IVA dell’UE (direttiva 2006/112/CE del Consiglio). Esistono ambiguità sulla natura del servizio fornito dal gestore della […]

Per saperne di più
Annunciati i dettagli del sistema rumeno di trasporto

I governi di tutto il mondo stanno introducendo sistemi di controllo continuo delle transazioni (CTC) per migliorare e rafforzare la riscossione dell’IVA mentre combattono l’evasione fiscale. La Romania, con il più grande divario IVA nell’UE (34,9% nel 2019), è uno dei paesi che si stanno muovendo più velocemente quando si tratta di introdurre i CTC. […]

Per saperne di più
IVA nell’era digitale: Parte II – Dichiarazione IVA e fatturazione elettronica

L’iniziativa della Commissione europea «IVA nell’era digitale» riflette su come le autorità fiscali possono utilizzare la tecnologia per combattere la frode fiscale e, allo stesso tempo, modernizzare i processi a vantaggio delle imprese. All’inizio di quest’anno è stata avviata una consultazione pubblica, in cui la Commissione accoglie con favore il feedback sulle opzioni politiche per […]

Per saperne di più
Il Belgio amplia la fatturazione elettronica obbligatoria B2G: il B2B arriverà dopo?

Nel novembre 2021, una bozza di decreto reale è stata pubblicata dalla Cancelleria del Primo Ministro del Belgio, con l’obiettivo di ampliare la portata dell’attuale mandato di fatturazione elettronica per alcune transazioni commerciali al governo (B2G) implementando la fatturazione elettronica obbligatoria per tutte le transazioni con le pubbliche amministrazioni in Belgio. Tale obbligo era già […]

Per saperne di più
Il Parlamento europeo raccomanda l’armonizzazione della fatturazione elettronica in tutta l’UE

Il 10 marzo, il Parlamento europeo (PE) ha adottato una risoluzione al piano d’azione della Commissione sulla tassazione equa e semplice a sostegno della strategia di risanamento, che ha definito 25 iniziative principalmente legate all’imposta sul valore aggiunto dell’Unione europea (IVA UE). Il documento include diverse considerazioni generali e raccomandazioni alla Commissione per la proposta […]

Per saperne di più
Sistema di fatturazione elettronica in Polonia: ultimi sviluppi

La Polonia si sta muovendo verso l’introduzione del quadro CTC e del sistema, il Krajowy System e-Faktur (KSeF), dall’inizio del 2021. A partire dal 1° gennaio 2022, la piattaforma è disponibile per i contribuenti che scelgono di emettere fatture strutturate tramite KSeF e di beneficiare degli incentivi introdotti. Poiché i contribuenti utilizzano KSeF da un […]

Per saperne di più
L’Australia potenzia la fatturazione elettronica B2B

A differenza di molte altre iniziative nazionali che abbiamo visto recentemente nel settore della fatturazione elettronica, l’Australia non sembra avere piani immediati per introdurre controlli continui delle transazioni (CTC) o il coinvolgimento del portale governativo nella fatturazione B2B. A giudicare dalla recente consultazione pubblica, gli sforzi attuali si concentrano sui modi per accelerare l’adozione della […]

Per saperne di più