Posizione IPT delle modifiche al rischio: risposta alle tue domande

Sovos
14 Luglio, 2021

Mentre il nostro webinar è approfondito, la posizione delle regole di rischio è complessa e in continua evoluzione.

Il team di conformità di Sovos ha trattato molti argomenti della sessione, come le fonti per l’identificazione della posizione del rischio e la posizione del rischio rispetto alla posizione dell’assicurato.

Nonostante questa immersione profonda, ci sono state molte domande a cui non abbiamo avuto il tempo di rispondere. Come nel caso del nostro blog IPT Changes in Europe 2021: Your Questions Answered blog, abbiamo fornito risposte a queste domande in questo blog.

Politiche generali sulla responsabilità

Esiste un caso per una politica di responsabilità generale in cui l’attività si svolge in Spagna e l’assicurato è in Francia?

Qualora la copertura non si riferisca a beni, veicoli o rischi di viaggio, sarà trattata dalla disposizione «catch-all» di cui all’articolo 13, paragrafo 13, lettera d). Di conseguenza, supponendo che l’assicurato sia una persona giuridica in questo scenario, sarà lo stabilimento dell’assicurato a determinare il contratto. Sulla base delle informazioni limitate fornite con questa domanda, sembra che l’unico stabilimento dell’assicurato qui sia in Francia, nel qual caso la posizione del rischio sarebbe in Francia.

Regno Unito e Brexit

Se hai un rischio situato nell’UE con una politica UE locale, il premio può essere pagato dall’entità della società nel Regno Unito?

L’entità all’interno di un gruppo di assicurati che paga il premio all’assicuratore non influisce sulla posizione del rischio ai fini dell’IPT.

La posizione delle norme sul rischio nel Regno Unito segue ancora quelle utilizzate nell’UE dopo la Brexit e un assicurato con sede nel Regno Unito potrebbe dichiarare la tassa anziché l’assicuratore?

La posizione delle regole sul rischio non è cambiata nel Regno Unito dopo la Brexit e, come tali, le regole rimangono le stesse di Solvency II con ciascuna delle quattro categorie di rischio diverse.

Per le dichiarazioni fatte dagli assicurati con sede nel Regno Unito, sebbene ci siano disposizioni nella legislazione britannica che consentono all’autorità fiscale di perseguire gli assicurati in determinate circostanze, queste sono intese come ultima risorsa quando non sono stati in grado di recuperare l’IPT da un assicuratore e non esistono accordi pertinenti. tra il Regno Unito e il paese di stabilimento dell’assicuratore che consentono di risolvere la questione.

Resta quindi la regola generale che l’assicuratore deve dichiarare l’imposta, supponendo che siano ancora autorizzati sul territorio.

GERMANIA

Potrebbe esserci una doppia imposizione causata dal nuovo approccio in Germania verso i contratti di gruppo?

Sulla base della naturale interpretazione della nuova legislazione tedesca e, nello specifico, dell’ordinanza per la sua attuazione, vediamo che esiste il potenziale per la doppia imposizione.

In particolare, se esiste il potenziale di doppia imposizione all’interno dell’UE, ciò renderebbe molto più controverso. Potremmo vederlo nel caso di un assicurato con sede in uno Stato membro diverso dalla Germania e di una persona assicurata con sede in Germania.

La doppia imposizione tra gli Stati membri dell’UE sarebbe incoerente con il diritto dell’UE. Come accennato, monitoreremo attentamente gli sviluppi per vedere in che modo i contratti di gruppo vengono trattati nella pratica e se la posizione nella nuova legislazione viene contestata a livello UE in futuro.

Sono consapevole che le autorità tedesche potrebbero fornire ulteriori orientamenti sul fatto che le controllate non SEE di un assicurato tedesco creino uno stabilimento ai fini dell’IPT se una politica scritta da un assicuratore SEE li copre insieme all’assicurato tedesco, come menziona solo la legge modificata del dicembre dello scorso anno. che le succursali non SEE sarebbero catturate nella rete e soggette a doppia imposizione. Fino ad ora, la guida sembra essere stata che la risposta è sì, ma che il Ministero delle Finanze potrebbe ripensarlo. Hai sentito qualcosa su questo punto?

Continuiamo a monitorare gli sviluppi in questo settore. Più di recente, il problema è considerato negli orientamenti emessi dal Ministero delle Finanze il 4 marzo 2021, come indicato nel nostro webinar. Come sempre accade, ci assicureremo che i nostri clienti siano informati di eventuali aggiornamenti man mano che avvengono.

Malta

Se i veicoli a Malta includono solo veicoli a motore, come si determina la posizione del rischio per navi e velivoli?

Questo sarebbe un altro esempio di quando è possibile utilizzare l’articolo 13, paragrafo 13, lettera d). Di conseguenza, sarebbe lo stabilimento dell’assicurato a cui si riferisce il contratto (supponendo che sia assicurato da una persona giuridica) o la residenza abituale dell’assicurato (se è assicurato da un individuo). Potrebbe essere lo stesso paese in cui è registrato, ma potrebbe non esserlo.

Agisci

Hai ancora domande sull’IPT? Guarda il nostro recente webinar, le modifiche alle normative IPT in Europa.

Iscriviti per ulteriori informazioni

Rimani aggiornato con gli ultimi aggiornamenti fiscali e di conformità che potrebbero influire sulla tua attività.
Author

Sovos

Sovos is a leading global provider of software that safeguards businesses from the burden and risk of modern transactional taxes. As VAT and sales and use tax go digital, businesses face increased risks, costs and complexity. The Sovos Intelligent Compliance Cloud is the first complete solution for modern tax, giving businesses a global solution for tax determination, e-invoicing compliance and tax reporting. Sovos supports more than 7,000 customers, including half of the Fortune 500, and integrates with a wide variety of business applications. The company has offices throughout North America, Latin America and Europe. Sovos is owned by London-based Hg. For more information visit www.sovos.com and follow us on LinkedIn and Twitter.
Share This Post