,

Ultime notizie: Ambito di fatturazione elettronica in India in espansione dal 1° aprile 2021

Selin Adler Ring
8 Marzo, 2021

Negli ultimi mesi, in assenza di chiarimenti formali, si sono verificate molte speculazioni sul fatto che le autorità indiane avrebbero progredire con l’ampliamento del campo di applicazione obbligatorio della fatturazione elettronica. Mentre alcuni hanno sollevato preoccupazioni sul fatto che il segmento di mercato medio indiano a PMI non sarebbe pronto per tale cambiamento, altri, compresi i funzionari governativi, hanno rafforzato il messaggio che l’espansione avrebbe proceduto secondo i piani.

L’8 marzo 2021 il Consiglio centrale delle imposte indirette e doganali (CBIC) ha emesso un Noti abbassando la soglia per la fatturazione elettronica obbligatoria da 100 rupie Cr. a 50 rupie Cr. I contribuenti che si trovano ora nell’ambito di applicazione devono rispettare le regole di fatturazione del controllo continuo delle transazioni (CTC) entro il 1° aprile 2021.

Mentre i contribuenti hanno già stato fornito con accesso all’ambiente di test API Sandbox al fine di preparare, la pubblicazione formale tardiva della notifica lascia i contribuenti interessati con poco tempo per conformarsi.

Il sistema di fatturazione CTC indiano

Il sistema di fatturazione elettronica indiano richiede ai contribuenti di trasmettere i dati delle fatture in formato JSON al portale di registrazione delle fatture (IRP) prima di scambiare la fattura legale con le loro controparti.

Una volta che il file JSON viene trasmesso all’IRP, l’IRP esegue determinati controlli e convalide aziendali. Dopo aver superato il processo di convalida senza errori l’IRP genera il numero di riferimento della fattura (IRN), lo include nel JSON, firma il JSON e lo registra.

L’IRP genera anche i dati del codice QR che devono essere inclusi nel PDF o nella versione cartacea della fattura, se tale viene creata. Una rappresentazione grafica del codice QR può essere generata utilizzando questi dati del codice QR. I contribuenti possono scambiare le loro fatture in formato JSON o PDF o in formato cartaceo.

Agisci

Sovos ha maturato oltre un decennio di esperienza nel tenere aggiornati i propri clienti circa le prescrizioni in tema di fatturazione elettronica in vigore in tutto il mondo.

Iscriviti per ulteriori informazioni

Rimani aggiornato con gli ultimi aggiornamenti fiscali e di conformità che potrebbero influire sulla tua attività.
Author

Selin Adler Ring

Selin is Regulatory Counsel at Sovos. Based in Stockholm and originally from Turkey, Selin’s background is in corporate and commercial law, and currently specializes in global e-invoicing compliance. Selin earned a Law degree in her home country and has a master’s degree in Law and Economics. She speaks Russian, Arabic, English and Turkish.
Share This Post