La complessità della conformità alle imposte sui premi assicurativi in Spagna: risposte alle tue domande

Sovos
27 Maggio, 2021

Abbiamo ospitato un webinar sulla tassa Premium assicurativa (IPT) in Spagna.

Tra gli argomenti trattati figurano il sistema di reporting Conscorcio, i suggerimenti per una conformità efficace ed accurata, i regimi penali attualmente in vigore e gli ultimi aggiornamenti normativi.

Anche se il nostro team di esperti ha risposto a molte domande, non ha avuto tempo per tutti. Ecco un utile riassunto.

Tutta l’assicurazione sanitaria è esente dall’IPT in Spagna?

Siamo consapevoli che l’assicurazione malattia e malattia è esentata dall’IPT in Spagna. Per completezza, questa non include la copertura Incidente, che dovrebbe essere imponibile all’8%. L’articolo 5 della legge IPT prevede l’esenzione.

Lei ha detto che i rischi assicurativi internazionali appartengono alle esenzioni. Questo vale anche per l’assicurazione di responsabilità civile internazionale per lo spedizioniere? E per l’assicurazione marittima internazionale?

L’articolo 5 della legge IPT prevede un’esenzione per: «operazioni di assicurazione relative a navi o aeromobili destinati al trasporto internazionale, ad eccezione di quelle che effettuano la navigazione o l’aviazione ricreativa privata». Due giurisprudenza (1073-00 (09/05/2000) e V1233-03 (13/06/2008)) forniscono ulteriori dettagli sull’esenzione.

Secondo la legge 22 della legge 37/1992 (legge IVA): «il trasporto internazionale è considerato quello che avviene all’interno del paese e termina in un punto situato in un porto, aeroporto o zona di frontiera per la spedizione immediata al di fuori della terraferma e delle Isole Baleari». Pertanto, comprendiamo che le assicurazioni, come la responsabilità dello spedizioniere e il carico marittimo, ottengono l’esenzione IPT nella misura in cui si riferiscono al trasporto internazionale.

Sto preparando CCS su base mensile manualmente in Excel. Esiste uno strumento Microsoft in grado di creare il report finale?

Non siamo a conoscenza di strumenti Microsoft in grado di preparare il file CCS per la creazione di report mensili. Questo file può essere complesso. Per i nostri clienti utilizziamo il nostro software proprietario per generare il file pertinente da un modello di input Excel.

Che cos’è CLEA?

CLEA è la maggiorazione per finanziare l’attività di liquidazione delle imprese di assicurazione. Esso è stato incluso nel Modelo 50 CCS ed è dovuto per tutti i contratti di assicurazione stipulati in Spagna sui rischi, ad eccezione dell’assicurazione sulla vita e dell’assicurazione dei crediti all’esportazione per conto o con il sostegno dello Stato.

Il tipo di maggiorazione destinata a finanziare l’attività di liquidazione delle compagnie di assicurazione è costituito dallo 0,15% dei premi summenzionati.

Gli assicuratori devono essere registrati in tutte le province della Spagna?

Sappiamo che tutti gli assicuratori dovrebbero registrarsi nelle province dove si trovano dei rischi. Si tratta di un requisito conforme perché gli assicuratori devono dichiarare le tasse sui premi alle autorità fiscali corrette in base all’ubicazione del rischio.

Sono consapevole che è possibile inviare politiche mensili al Consorcio anche se il codice postale è sbagliato. Come dovremmo procedere in futuro?

Il codice postale oltre all’indirizzo corretto in cui si basa il rischio sono molto importanti. La legge spagnolo stabilisce che le imprese devono dichiarare la tassa sui premi in base alla posizione del rischio. Talvolta, gli assicuratori non domestici forniscono la posizione del rischio con sede in Spagna utilizzando l’indirizzo dell’assicurato. Ad esempio, un assicuratore tedesco che emette una polizza che assicuri una casa in Spagna, dovrebbe fornire l’indirizzo e il codice postale della casa in Spagna.

Se non disponiamo di questi dati per la presentazione mensile, avremo bisogno, in futuro, di dichiarare il rapporto di addebito dei vigili del fuoco. Il sistema CCS rifiuterà di conseguenza un report con un codice postale errato.

Nel segnalare le passività del Consorcio, l’assicuratore capofila deve dichiarare per conto dei suoi coassicuratori?

Gli assicuratori possono scegliere di dichiarare solo la loro quota del contratto di coassicurazione, qualora questo sia l’accordo tra gli assicuratori che sono parti del contratto.

Nel caso in cui il Consorcio non sia in grado di recuperare una somma in sospeso da un coassicuratore, è probabile che ritenga l’assicuratore capofila responsabile di tale importo. In alternativa, l’assicuratore capofila può pagare i supplementi per conto di tutti gli assicuratori follow-up. Vi è quindi in una certa misura un elemento di discrezionalità da parte degli assicuratori competenti.

C’è un elenco o una spiegazione di ogni tipo di movimento e dichiarazione da riferire al Consorcio?

Siamo in grado di fornire questo ai nostri clienti su richiesta.

Agisci

Hai ancora domande sull’IPT in Spagna? Contatta i nostri esperti o guarda il nostro recente webinar, La complessità della tassa sui premi assicurativi in Spagna

Iscriviti per ulteriori informazioni

Rimani aggiornato con gli ultimi aggiornamenti fiscali e di conformità che potrebbero influire sulla tua attività.
Author

Sovos

Sovos was built to solve the complexities of the digital transformation of tax, with complete, connected offerings for tax determination, continuous transaction controls, tax reporting and more. Sovos customers include half the Fortune 500, as well as businesses of every size operating in more than 70 countries. The company’s SaaS products and proprietary Sovos S1 Platform integrate with a wide variety of business applications and government compliance processes. Sovos has employees throughout the Americas and Europe, and is owned by Hg and TA Associates.
Share This Post