, , ,

Polonia: Krajowy System e-Faktur passa alla prossima fase del processo legislativo

Joanna Hysi
30 Luglio, 2021

Sono stati compiuti progressi nell’implementazione del sistema polacco CTC (controllo continuo delle transazioni), Krajowy System di e-Faktur. All’inizio di quest’anno, il Ministero delle Finanze ha pubblicato un progetto di atto, che è ancora in attesa di adozione da parte del parlamento per diventare legge. La bozza delle specifiche della fattura elettronica è stata rilasciata e c’è stata una consultazione pubblica sul sistema CTC.

A giugno, il Ministero delle Finanze ha annunciato di aver esaminato tutte le osservazioni presentate dal pubblico e dai ministri polacchi sul sistema CTC e ha deciso di intraprendere le seguenti azioni:

  • Rendere disponibile il sistema CTC per i test nell’ottobre 2021 per prepararsi alla data di go-live nel 2022.Il pilota sarà disponibile per tutti i contribuenti.
  • Adottare e pubblicare la legislazione nell’ottobre 2021.
  • Metti a disposizione due schemi di fatture elettroniche, uno in polacco e uno in inglese.
  • Roll-out del sistema CTC su base volontaria nel gennaio 2022, dopo 3 mesi di test (ottobre – dicembre 2021).
  • Rendi obbligatorio il sistema CTC nel 2023.

Nell’annuncio, il ministro ha delineato i vantaggi derivanti dall’adozione del sistema CTC per i contribuenti. Questi includono: rimborsi IVA più rapidi; sicurezza della fattura memorizzata nel database dell’autorità fiscale fino alla fine del periodo di conservazione obbligatorio; certezza circa la consegna della fattura al destinatario attraverso la piattaforma CTC e quindi pagamenti delle fatture più rapidi; automazione dell’elaborazione e dello scambio delle fatture grazie all’adozione di un formato di fattura elettronica standardizzato.

Inoltre, a seguito delle nuove regole di fatturazione elettronica, le prossime modifiche nel pacchetto SLIM VAT 2 determineranno ulteriori misure di sgravio, ad esempio per quanto riguarda la gestione di duplicati e fatture correttive.

Le autorità polacche stanno compiendo buoni progressi nell’attuazione del sistema Krajowy e-Faktur. È positivo constatare che la consultazione pubblica si è dimostrata utile nella definizione dei passi successivi e che l’intento delle autorità di trasparenza e documentazione tempestiva continuerà auspicabilmente durante l’intero roll-out del CTC.

Vuoi saperne di più

Per saperne di più su cosa riteniamo che il futuro regga, scarica Trends: Towards Continuous Transaction Controls.

Iscriviti per ulteriori informazioni

Rimani aggiornato con gli ultimi aggiornamenti fiscali e di conformità che potrebbero influire sulla tua attività.
Author

Joanna Hysi

Joanna is a Senior Regulatory Counsel at Sovos. Based in Stockholm and originally from Greece, Joanna’s background is in commercial and corporate law with research focus on EU law and financial innovation. Joanna earned her degree in Law in Greece and her masters in Commercial and Corporate from London School of Economics and Political Science (LSE) in London.
Share This Post