Incontra l’esperto: Andrew Hocking, vicepresidente dei servizi di consulenza e conformità, Europa

Sovos
26 Febbraio, 2021

Incontra l’Esperto è una serie di blog per condividere di più sul team che sta dietro i nostri software innovativi e servizi gestiti. In qualità di organizzazione globale con esperti fiscali di tutte le regioni, il nostro team dedicato è sempre al passo con le ultime modifiche normative per garantire ai nostri clienti la conformità.

Qual è il tuo ruolo e cosa comporta?

In qualità di vicepresidente dei servizi di consulenza e conformità in Europa mi occupo del team di servizi IVA e Premium Tax (IPT) che fornisce servizi di conformità ai nostri clienti, nonché al nostro gruppo di consulenza di recente costituzione. Il gruppo di consulenza fornisce servizi di consulenza che vanno dalla consulenza scritta all’assistenza ai clienti con audit delle autorità di reddito e revisioni dei dati.

Supervisionerò anche il team di successo dei clienti in Europa, il cui obiettivo è offrire ai nostri clienti un’esperienza eccellente fornendo loro un consulente dedicato per discutere e approfondire le domande o capire di più sui problemi che i nostri clienti possono avere e come altre soluzioni Sovos possano essere in grado di aiutare.

Con che tipo di attività lavora Sovos?

La cosa interessante è che lavoriamo con un’ampia gamma di aziende. In tutta la nostra organizzazione globale molti problemi che i nostri clienti devono affrontare non discriminano tra mercati o dimensioni aziendali, e forniamo un mix di prodotti e servizi a vantaggio delle aziende che entrano in nuovi mercati fino alle multinazionali.

Abbiamo alcune aree in cui c’è un focus, come l’IPT e il settore assicurativo. Man mano che i report diventano sempre più digitalizzati e le autorità ricavi guardano a controlli continui delle transazioni, stiamo assistendo a un numero maggiore di clienti nel settore manifatturiero, al dettaglio e all’e-commerce e ad altre organizzazioni di servizi in cui, grazie all’operatività in determinati mercati, hanno requisiti di reporting basati sulla tecnologia che noi può aiutarli a incontrarsi ora e nel futuro.

Quali sono i servizi o i problemi più comuni trattati dal team dei servizi di conformità?

Attualmente un vero e proprio focus sul mercato europeo sta navigando le recenti modifiche dell’IVA come l’impatto della Brexit o dei prossimi pacchetti e-commerce. Con l’IPT la digitalizzazione delle relazioni in Portogallo è stata una vera e propria area di interesse. In entrambi i casi, però, nuovi mandati e modifiche ai regimi esistenti è qualcosa su cui i nostri clienti sono sempre alla ricerca di indicazioni.

Il nostro approccio è quindi quello di avere i nostri esperti lì fin dalle prime conversazioni con i clienti, per discutere di business plan e quadri fiscali in modo da poter identificare altre opportunità di ottimizzazione oltre il problema iniziale che potrebbero aver preso in considerazione. Questo non solo aiuta a sviluppare una vera partnership collaborativa, ma possiamo quindi utilizzare la nostra portata globale per la loro segnalazione a prova di futuro contro cambiamenti e mandati imminenti che potrebbero non essere a conoscenza.

Con i nostri esperti non parlano solo con qualsiasi fornitore di tecnologia, ma qualcuno che capisce le tasse e quanto possa essere difficile anticipare i problemi e navigare in vari regimi.

Quali sono le maggiori sfide fiscali per le imprese?

Certamente una chiave è il ritmo del cambiamento e il fatto che stiamo iniziando ad avere sempre più problemi fiscali che non si possono necessariamente risolvere con le persone sole. Lo stiamo vedendo sia in IPT che in IVA, dove la segnalazione viene completamente digitalizzata e c’è bisogno di collegamenti digitali fino a tutto il processo di transazione, dalla generazione fino alla segnalazione definitiva alle autorità ricavi.

Inoltre, sebbene vi siano una serie di regimi armonizzati in tutta Europa, molto spesso l’applicazione di questi può presentare sottili variazioni da paese a paese a causa delle diverse politiche e dell’uso tecnologico. Buttare nel mix di barriere linguistiche e autorità di reddito che rilasciano regole con tempi di consegna brevi e molti clienti lottano in quanto non hanno le competenze interne necessarie per impostare le necessarie soluzioni fiscali e IT.

In che modo Sovos aiuta le aziende ad affrontare queste sfide?

Aiutiamo portando la nostra competenza globale a tutti i problemi che si presentano ai nostri clienti. La combinazione della nostra lunga storia in molti mercati diversi, le principali piattaforme tecnologiche native e gli esperti fiscali interni e i team normativi ci permettono di affrontare sempre l’intero quadro.

Non ci limitiamo a soddisfare questa esigenza di oggi, mettiamo a punto come le esigenze potrebbero sorgere domani e come le sfide potrebbero evolversi nel tempo, e collaborare con i nostri clienti per risolvere tutte queste sfide. Risolvere le cose per il futuro e come diciamo, risolvere le tasse per sempre.

Può dirci di più sul team consultivo?

Siamo sempre stati un fornitore di tecnologie per la conformità, sia che si tratti di persone che scelgono di esternalizzare report periodici con i nostri servizi gestiti o di affrontare queste sfide internamente con l’uso del nostro software di reporting, determinazione e fatturazione elettronica.

Sempre più abbiamo avuto clienti che ci chiedevano di aiutare con altre questioni fiscali per cui potrebbero aver precedentemente assunto società di consulenza, come ad esempio determinare dove sorgono le passività fiscali, comprendere il trattamento delle transazioni, impostare le loro registrazioni in modo che possano segnalare correttamente le imposte in primo luogo o fornire un rappresentante fiscale in paesi in cui non possono effettivamente avere una stabile organizzazione.

Oltre ai nostri team di conformità, normative e tecnologia, abbiamo capito che una grande risorsa per i nostri clienti sarebbe stato un team interno di esperti, che si tratti di leggi IVA e IPT, o comprendere dati complessi, sistemi e processi. Si tratta di una risorsa aggiuntiva per aiutarli e fornire quell’approccio globale e olistico, in modo da poter spiegare non solo l’impatto fiscale sui loro sistemi, ma anche il modo in cui la loro attività è operativa e le implicazioni.

Il nostro team di consulenza aiuta anche i clienti a lavorare attraverso modifiche legislative, come il prossimo pacchetto e-commerce, per mostrare loro dove potrebbero essere le loro responsabilità domani e quali opzioni possono avere. Ancora una volta, in questa vena di cercare di risolvere i loro problemi futuri e aiutarli attraverso questo labirinto fiscale, i consulenti sono davvero una grande aggiunta alla squadra.

Nella nostra missione di risolvere le tasse per sempre vogliamo che i nostri clienti siano in grado di venire da noi per tutto e avremo una soluzione per qualsiasi cosa stiano cercando.

Questo mix di competenza fiscale, tecnologia e portata globale è unico nel mercato. Tradizionalmente alcuni dei nostri clienti potrebbero rivolgersi a società di consulenza per aiutarli a superare le sfide fiscali, ma hanno scoperto che ci sono pochissime organizzazioni con un tale portafoglio globale di soluzioni tecnologiche per soddisfare le loro esigenze. Ciò di cui siamo orgogliosi è che i clienti possono venire da noi per chiedere aiuto con i loro requisiti di conformità, fatturazione elettronica o CTC, ma possiamo anche offrire loro un servizio olistico con il nostro gruppo di consulenza.

Dove pensi che stia andando il futuro delle tasse?

Non c’è dubbio che il futuro delle tasse sia in tempo reale e digitale. Inoltre, non è più solo il problema della funzione fiscale, è il problema dell’impresa. Quello che vediamo ora è che le autorità ricavi vogliono che le fatture e le transazioni vengano liquidate prima ancora che vengano emesse ai clienti. Stiamo anche vedendo segnalazioni che una volta sono state fatte su base mensile o trimestrale che devono essere fatte ogni giorno.

È qui che disporre di sistemi adeguati è importante per risolvere il problema, ma si vuole anche avere una visione globale olistica di come affrontare questi problemi e come garantire che i sistemi siano preparati non solo per i requisiti di digitalizzazione per il momento, ma per quelli che inevitabilmente seguiranno.

La fiscalità sta diventando sempre più globalizzata e digitalizzata, e sta diventando una funzione imprenditoriale essenziale piuttosto che qualcosa che viene fatto dopo il fatto.

Agisci

Hai un problema fiscale per cui hai bisogno di aiuto? Parla con i nostri esperti per scoprire come Sovos può aiutarti a risolvere le tasse per sempre.

Sign up for Email Updates

Stay up to date with the latest tax and compliance updates that may impact your business.

Author

Sovos

Sovos is a global provider of tax, compliance and trust solutions and services that enable businesses to navigate an increasingly regulated world with true confidence. Purpose-built for always-on compliance capabilities, our scalable IT-driven solutions meet the demands of an evolving and complex global regulatory landscape. Sovos’ cloud-based software platform provides an unparalleled level of integration with business applications and government compliance processes. More than 100,000 customers in 100+ countries – including half the Fortune 500 – trust Sovos for their compliance needs. Sovos annually processes more than three billion transactions across 19,000 global tax jurisdictions. Bolstered by a robust partner program more than 400 strong, Sovos brings to bear an unrivaled global network for companies across industries and geographies. Founded in 1979, Sovos has operations across the Americas and Europe, and is owned by Hg and TA Associates.
Share this post

E-Invoicing Compliance EMEA
April 5, 2023
Bizkaia: Qual è il sistema fiscale di Batuz?

La Bizkaia è una provincia della Spagna e un territorio storico dei Paesi Baschi, con un proprio sistema fiscale. Prima dell’approvazione della strategia Batuz, l’autorità fiscale della Bizkaia ha sviluppato diversi approcci per implementare una strategia completa che riducesse la frode fiscale. L’obiettivo è quello di impedire che la frode influisca sulle entrate generate dalle […]

Dichiarazione fiscale e IVA EMEA
March 7, 2023
L’IVA nell’era digitale introduzione di una piu’ estesa platea di transazioni ricomprese nella registrazione unica ai fini IVA

Il piano L’IVA nell’era digitale della Commissione europea propone una serie di novità, fra cui una registrazione IVA unica per facilitare il commercio transfrontaliero. La proposta, che dovrebbe entrare in vigore il 1° gennaio 2025, è parte dell’iniziativa della Commissione per modernizzare l’IVA nell’UE. In sostanza, comporterebbe la registrazione IVA una sola volta in tutta […]

Dichiarazione fiscale e IVA EMEA
February 13, 2023
L’IVA nell’era digitale: risposte alle domande che tutti si pongono

6 Frequenti Domande: Per capire meglio l’impatto delle proposte della commissione Europea nell’era digitale (ViDA) sulla tua attività, ti invito a leggere alcune delle domande più frequenti che ho ricevuto fino a questo momento. D: Quando le aziende probabilmente inizieranno a notare un impatto in seguito all’implementazione delle proposte ViDA?  R: Le proposte della Commissione […]

Dichiarazione fiscale e IVA EMEA
December 21, 2022
L’IVA nell’era digitale: trattamento dell’IVA sul fronte delle piattaforme digitali

La proposta “L’IVA nell’era digitale” della Commissione Europea apporta modifiche significative al trattamento IVA sul fronte delle piattaforme digitali relativamente agli operatori nei servizi di alloggio di breve durata (massimo 45 giorni) e di trasporto passeggeri. Trattamento IVA sul fronte delle piattaforme digitali Vale la pena ricordare che il “trattamento IVA sul fronte delle piattaforme digitali” riguarda […]

Dichiarazione fiscale e IVA EMEA
December 8, 2022
L’IVA nell’era digitale: Segnalazione e fatturazione elettronica obbligatoria per le transazioni intracomunitarie dell’UE

La Commissione Europea ha annunciato la sua tanto attesa proposta di modifiche legislative in relazione all’iniziativa l’IVA nell’era digitale (ViDA). Si tratta di uno degli sviluppi più importanti nella storia dell’IVA europea, che riguarda non solo le aziende europee, ma anche quelle non europee che commerciano con l’UE. La proposta richiede la modifica della Direttiva […]