, ,

Il mandato elettronico del libro paga della Colombia

Ramón Frias
1 Giugno, 2021

Il sistema di fatturazione elettronica colombiano sta raggiungendo il livello di scadenza. Fin dalla sua nascita nel 2018, la Colombia ha costantemente consolidato e ampliato il mandato per renderlo più stabile, affidabile e completo.

Come risultato dell’emanazione della recente risoluzione 000013/2021, l’amministrazione fiscale colombiana (DIAN), ha ufficialmente ampliato il mandato di fatturazione elettronica per includere anche le transazioni sui libri paga. Questa espansione segue lo schema stabilito da Messico, Brasile e altri paesi che hanno già ampliato il mandato di fatturazione elettronica anche per le transazioni sui salari.

Il documento di supporto per il libro paga elettronico è conosciuto localmente in Colombia come Documento Soporte de Nomina Electronica o anche semplicemente come Nomina Electronica. Si tratta di un nuovo documento digitale destinato a supportare e convalidare i costi relativi al libro paga e detrazioni dell’imposta sul reddito e i crediti IVA (se applicabile) quando le imprese effettuano pagamenti derivanti da lavoro, legali e altri tipi simili di relazioni (pensioni).

In termini semplici, le transazioni relative al costo del lavoro dovrebbero essere riportate nell’ambito di questo nuovo sistema digitale affinché esse siano valide. Questo avviene ogniqualvolta i datori di lavoro effettuano pagamenti per salari, stipendi, rimborsi, pensioni ecc.

Chi è tenuto a rispettare il mandato elettronico del libro paga?

I datori di lavoro che pagano i salari in base a un rapporto di lavoro, dove i pagamenti sono segnalati come spese ai fini dell’imposta sul reddito o come imposte deducibili per l’IVA, devono rispettare. Tuttavia, vi sono importanti eccezioni derivate da tale quadro giuridico. Ad esempio, gli uffici pubblici, le entità senza scopo di lucro o i contribuenti nell’ambito del regime semplificato non sono attualmente tenuti a rispettare. Di conseguenza, non è necessario utilizzare tali pagamenti per detrazioni dell’imposta sul reddito o dell’IVA.

Pianificazione della distribuzione

Il DIAN ha stabilito un programma di attuazione basato sul numero di dipendenti che il contribuente ha nel libro paga. Ci sono quattro fasi o gruppi soggetti alle seguenti scadenze:

Gruppo Scadenza per iniziare la generazione e la rimessa del documento Numero di dipendenti
Da Fino a
1 1 settembre 2021 Più di 250 dipendenti101
2 1 ottobre 2021 101 250
3 1 novembre 2021 11 100
4 1 dicembre 2021 1 10

Termine per la rimessa

Poiché la Nomina Electronica deve essere segnalata mensilmente, i pagamenti per ogni mese devono essere segnalati entro il decimo giorno del mese successivo come risultato. Le note di adeguamento devono essere comunicate entro lo stesso termine, una volta che sono state fatte dal datore di lavoro.

Elementi di segnalazione del mandato elettronico delle retribuzioni

Esistono due tipi di rapporti fondamentali che fanno parte di questo mandato: il Documento di supporto del libro paga elettronico e, se necessario, la nota di adeguamento.

Documento di supporto del libro paga elettronico o di Nomina Electronica

Questo documento elettronico contiene le informazioni a sostegno dei pagamenti effettuati ai dipendenti come salari e altre compensazioni, detrazioni e la differenza tra loro effettuati dal datore di lavoro, come riportato nel libro paga. Il datore di lavoro deve quindi generare e trasmettere il documento al DIAN utilizzando il formato XML stabilito nella documentazione tecnica contenuta nel regolamento 000037/2021.

Note di adeguamento

In questo mandato non ci sono note di credito come le conosciamo nel sistema di fatturazione elettronica della Colombia. Tuttavia, quando un datore di lavoro deve apportare correzioni al documento di supporto del libro paga elettronico segnalato al DIAN, può emettere ciò che conosciamo come Note di adeguamento (o Notas de Ajuste) dove il datore di lavoro sarà autorizzato a correggere qualsiasi valore precedentemente segnalato al DIAN tramite la Nomina Electronica.

Contenuto e struttura delle relazioni

I datori di lavoro devono presentare relazioni al DIAN individualizzato per ciascun beneficiario che riceve pagamenti dai datori di lavoro. Di conseguenza, il rapporto richiede la fornitura di alcune informazioni obbligatorie affinché il DIAN venga convalidato. Ciò include la corretta identificazione del rapporto stesso, della parte segnalante, oltre ai dipendenti, salari o altri dipendenti pagamenti, data, numerazione, software ecc.

Un altro elemento di informazione obbligatorio che vale la pena menzionare è il documento di supporto CUNE o Codice univoco del ciclo paghe elettronico. Si tratta di un identificatore univoco per ogni documento di supporto elettronico per il ciclo paghe. Esso consentirà l’identificazione esatta di ogni rapporto o delle note di adeguamento emesse dopo di essa. Tuttavia, ci sono alcune informazioni facoltative aggiuntive che possono essere fornite a seconda delle esigenze o della convenienza del datore di lavoro che effettua la relazione.

Dal punto di vista tecnico, né il documento di supporto del libro paga elettronico né le note di adeguamento si basano sulla struttura UBL 2.1 utilizzata in Colombia per la fattura elettronica. Questo perché lo standard UBL non include moduli per le transazioni o i rapporti del ciclo paghe. Pertanto, il DIAN ha basato la sua architettura in uno standard XML diverso. Ogni report richiede una firma digitale. Per questo, il contribuente può utilizzare lo stesso certificato digitale utilizzato per firmare fatture elettroniche.

Generazione, trasmissione e convalida

Le normative vigenti non richiedono che la Nomina Electronica o le Note di Adeguamento siano generate da una particolare soluzione software o da un fornitore di software autorizzato dal DIAN. I contribuenti hanno la possibilità di generare il report utilizzando la propria soluzione. Si tratta di una soluzione di mercato o di una soluzione che il DIAN fornirà ai piccoli contribuenti. Tuttavia, tutte le relazioni devono seguire rigorosamente la documentazione tecnica rilasciata dal DIAN nell’ambito della Delibera 000037/2021. La rimessa di tali documenti è elettronica, utilizzando i servizi web specificati dal DIAN.

Dopo aver effettuato la trasmissione, il DIAN convalida il documento. Essi segnaleranno quindi al contribuente la risposta della domanda corrispondente, indicandone l’accettazione e la convalida. Solo allora, gli importi riportati nel documento ciclo paghe sono spese valide per la detrazione.

Sanzioni e sanzioni

Il mancato rispetto del libro paga elettronico in Colombia sarà soggetto alle stesse multe e sanzioni stabilite per il mancato rispetto del mandato di fatturazione elettronica, come definito nell’art. 652-1 del Codice Fiscale della Colombia (Estatuto Tributario). Ma l’implicazione più importante di non conformità è che qualsiasi pagamento non segnalato dal datore di lavoro, non sarà consentito come spese per l’imposta sul reddito o ai fini dell’IVA se applicabile.

Agisci

Parla con i nostri esperti sui tuoi requisiti fiscali in Colombia e tieniti aggiornato sui cambiamenti del panorama della conformità IVA scaricando Tendenze IVA: Verso controlli continui delle transazioni .

Iscriviti per ulteriori informazioni

Rimani aggiornato con gli ultimi aggiornamenti fiscali e di conformità che potrebbero influire sulla tua attività.
Author

Ramón Frias

Ramon is a Tax Counsel on the Regulatory Analysis team at Sovos. He is licensed to practice law in the Dominican Republic and is a member of the Dominican Bar Association. He has a Certificate Degree from Harvard University as well as a J.D. from the Universidad Autonoma de Santo Domingo. Ramon has written a number of essays about tax administration and has won the first prize in the international essays contest sponsored by the Inter American Center of Tax Administrations (CIAT). Prior to joining Sovos, Ramon worked for more than 10 years in the Department of Revenue of the Dominican Republic where he served as Deputy Director. He is proficient in French and Spanish.
Share This Post