,

Cambiamento dell’ultimo minuto della Grecia: MyData ora in diretta come pilota per il 2020

Joanna Hysi
2 Ottobre, 2020

Alla data effettiva di trasferimento del quadro di riferimento greco MyData, le autorità greche hanno pubblicato una decisione che introduce modifiche dell’ultimo minuto. Dopo aver valutato la preparazione delle imprese a seguito della Covid-19, hanno deciso di fornire ai contribuenti di portata ulteriore sollievo, ricategorizzando l’implementazione di MyData in un programma pilota volontario per il 2020. La fase obbligatoria, che avrebbe dovuto iniziare ieri, è stata invece rinviata al 1° gennaio 2021.

Più precisamente, secondo il comunicato stampa congiunto pubblicato ieri a nome dell’IAPR e del Ministero delle Finanze, sono state introdotte le seguenti modifiche:

1. Per il 2020, le aziende possono scegliere di inviare solo i dati relativi all’ultimo trimestre di calendario (ottobre – dicembre).

2. L’obbligo di trasmettere tutti i dati dell’anno 2020 (compresi i dati storici di gennaio – settembre) rimarrà solo per le aziende che hanno optato per l’utilizzo della fatturazione elettronica tramite un fornitore accreditato a partire dal 20 luglio 2020.

3. La trasmissione elettronica dei dati richiesti a MyData diventa obbligatoria a partire dal 1° gennaio 2021.

4. Dal 1° ottobre 2020, attraverso il sito myData:

a. i contribuenti possono registrarsi nella speciale interfaccia di IAPR (myData RESTAPI) per la trasmissione di documenti attraverso programmi di gestione aziendale (commerciale/contabile, ERP).

b. Il portale web myData è disponibile per le aziende con un piccolo fatturato (meno di 50.000 euro) o un numero limitato di documenti (fino a 50) per segnalare i propri dati. A novembre, queste aziende avranno l’opportunità di emettere le loro fatture e ricevere le loro copie in formato digitale attraverso la piattaforma myData. È stato reso disponibile un manuale utente.

5. Dal 5 ottobre 2020 verrà messo a disposizione un Centro di Supporto per aiutare i contribuenti a risolvere qualsiasi domanda riguardante MyData.

Accanto a questo ulteriore tempo di preparazione per le imprese per conformarsi al quadro MyData, l’IAPR ha pubblicato una documentazione (in greco) che si spera fornisca ulteriore chiarezza sul sistema. Tra la documentazione pubblicata ci sono:

a) documentazione tecnica aggiornata,

b) un manuale d’uso per le PMI relativo al portale web myData,

c) un sito web dedicato con informazioni sui dispositivi fiscali e sui report POS,

d)&un documento Q A su questioni tecniche che sostituisce la precedente sezione «Problemi» del sito web myData dove potrebbero essere segnalati problemi tecnici.

Lo IAPR ha invitato le aziende a partecipare al programma pilota durante l’ultimo trimestre dell’anno solare, per contribuire con feedback costruttivi che migliorino MyData e migliorino la loro disponibilità a conformarsi quando myData diventa obbligatorio.

Iscriviti per ulteriori informazioni

Rimani aggiornato con gli ultimi aggiornamenti fiscali e di conformità che potrebbero influire sulla tua attività.
Author

Joanna Hysi

Joanna is a Senior Regulatory Counsel at Sovos. Based in Stockholm and originally from Greece, Joanna’s background is in commercial and corporate law with research focus on EU law and financial innovation. Joanna earned her degree in Law in Greece and her masters in Commercial and Corporate from London School of Economics and Political Science (LSE) in London.
Share This Post