Albania: Timeline aggiornata per l’implementazione del sistema CTC e ulteriori dettagli pubblicati

Joanna Hysi
3 Marzo, 2021

Seguendo il introduzione della «fiscalizzazione» «, sistema di controllo continuo delle transazioni (CTC) dell’Albania, all’inizio del 2020 il governo albanese ha pubblicato ulteriori informazioni sul sistema CTC e alla fine del 2020 ha aggiornato la tempistica di lancio.

Nel corso del 2020, il governo albanese ha pubblicato una serie di leggi derivate sui diversi elementi del sistema CTC. Lo schema CTC albanese è una combinazione di liquidazione delle fatture elettroniche e segnalazione in tempo reale dei dati all’autorità fiscale. Entrambi i processi sono regolati in una legislazione separata ma altrettanto lunga.

Secondo la documentazione pubblicata, le fatture B2B e B2G non pagate in contanti devono essere emesse e ricevute in forma elettronica, mentre le fatture per transazioni in contanti (ad esempio B2C) possono essere elettroniche previa accettazione da parte del destinatario.

Le fatture elettroniche devono essere scambiate in un formato strutturato basato sulle norme europee attraverso il sistema informativo centrale (CIS) amministrato da AKSHI, l’Agenzia nazionale albanese per la società dell’informazione.

Le fatture elettroniche devono essere «fiscalizzate» prima dello scambio tra le parti, vale a dire che devono essere liquidate dall’autorità fiscale e ricevere un numero di identificazione univoco (NIVF) che dovrebbe essere incluso nel contenuto della fattura. Le fatture elettroniche sono valide solo dopo essere state liquidate dall’autorità fiscale.

Sono state inoltre pubblicate ulteriori informazioni sulla piattaforma centrale di fatturazione, sul contenuto e sullo schema delle fatture elettroniche, nonché sugli obblighi di segnalazione per i fornitori di servizi di pagamento.

La nuova tempistica di lancio del sistema CTC albanese è:

  • 1 Gennaio 2021 : le fatture elettroniche devono essere emesse e ricevute per transazioni B2G non in contanti e devono seguire la procedura di fiscalizzazione
  • 1 luglio 2021 : le fatture elettroniche devono essere emesse e ricevute per B2B non in contanti e devono seguire la procedura di fiscalizzazione
  • 1 settembre 2021 : le fatture per le transazioni in contanti devono seguire la procedura di fiscalizzazione e possono essere scambiate in forma cartacea o elettronica

L’impressionante volume e il ritmo con cui l’Albania ha pubblicato la documentazione CTC nel corso degli ultimi mesi è un segno che il paese è sulla buona strada per rispettare le scadenze di attuazione del suo sistema CTC.

Agisci

Per saperne di più su ciò che crediamo regge il futuro, scarica Tendenze: Conformità IVA globale continua e seguici su LinkedIn e Twitter per essere sempre aggiornato sulle novità normative e altri aggiornamenti.

Sign up for Email Updates

Stay up to date with the latest tax and compliance updates that may impact your business.

Author

Joanna Hysi

Joanna is a Senior Regulatory Counsel at Sovos. Based in Stockholm and originally from Greece, Joanna’s background is in commercial and corporate law with research focus on EU law and financial innovation. Joanna earned her degree in Law in Greece and her masters in Commercial and Corporate from London School of Economics and Political Science (LSE) in London.
Share this post

E-Invoicing Compliance EMEA
April 5, 2023
Bizkaia: Qual è il sistema fiscale di Batuz?

La Bizkaia è una provincia della Spagna e un territorio storico dei Paesi Baschi, con un proprio sistema fiscale. Prima dell’approvazione della strategia Batuz, l’autorità fiscale della Bizkaia ha sviluppato diversi approcci per implementare una strategia completa che riducesse la frode fiscale. L’obiettivo è quello di impedire che la frode influisca sulle entrate generate dalle […]

Dichiarazione fiscale e IVA EMEA
March 7, 2023
L’IVA nell’era digitale introduzione di una piu’ estesa platea di transazioni ricomprese nella registrazione unica ai fini IVA

Il piano L’IVA nell’era digitale della Commissione europea propone una serie di novità, fra cui una registrazione IVA unica per facilitare il commercio transfrontaliero. La proposta, che dovrebbe entrare in vigore il 1° gennaio 2025, è parte dell’iniziativa della Commissione per modernizzare l’IVA nell’UE. In sostanza, comporterebbe la registrazione IVA una sola volta in tutta […]

Dichiarazione fiscale e IVA EMEA
February 13, 2023
L’IVA nell’era digitale: risposte alle domande che tutti si pongono

6 Frequenti Domande: Per capire meglio l’impatto delle proposte della commissione Europea nell’era digitale (ViDA) sulla tua attività, ti invito a leggere alcune delle domande più frequenti che ho ricevuto fino a questo momento. D: Quando le aziende probabilmente inizieranno a notare un impatto in seguito all’implementazione delle proposte ViDA?  R: Le proposte della Commissione […]

Dichiarazione fiscale e IVA EMEA
December 21, 2022
L’IVA nell’era digitale: trattamento dell’IVA sul fronte delle piattaforme digitali

La proposta “L’IVA nell’era digitale” della Commissione Europea apporta modifiche significative al trattamento IVA sul fronte delle piattaforme digitali relativamente agli operatori nei servizi di alloggio di breve durata (massimo 45 giorni) e di trasporto passeggeri. Trattamento IVA sul fronte delle piattaforme digitali Vale la pena ricordare che il “trattamento IVA sul fronte delle piattaforme digitali” riguarda […]

Dichiarazione fiscale e IVA EMEA
December 8, 2022
L’IVA nell’era digitale: Segnalazione e fatturazione elettronica obbligatoria per le transazioni intracomunitarie dell’UE

La Commissione Europea ha annunciato la sua tanto attesa proposta di modifiche legislative in relazione all’iniziativa l’IVA nell’era digitale (ViDA). Si tratta di uno degli sviluppi più importanti nella storia dell’IVA europea, che riguarda non solo le aziende europee, ma anche quelle non europee che commerciano con l’UE. La proposta richiede la modifica della Direttiva […]